Lunedì 13 aprile 2015, ore 21,15 - Associazione Cultura e Sviluppo, piazza De Andrè 76, Alessandria.
Durante la serata, in cui sarà ospite lo scrittore Danilo Arona, verranno commentate sequenze dei film "Lolita", "2001: Odissea nello spazio", "Arancia meccanica", "Barry Lyndon", "Shining", "Full Metal Jacket", "Eyes Wide Shut".

Stanley Kubrick, figura chiave del cinema della modernità, tra i registi attivi dal secondo dopoguerra mondiale, si impone come l'artefice di un radicale confronto con l'esperienza della visione di cui esplora limiti e possibilità, in un costante viaggio a ridosso degli interrogativi della scena contemporanea e dei grandi temi che interessano il XX secolo. Il mondo di Kubrick, in cinquant'anni di cinema e tredici lungometraggi, trasforma lo spettatore che guarda un film e gli propone un'esperienza che è insieme percorso della visione e lezione di estetica, sovvertimento dei quadri di riferimento ordinari e superamento dei propri limiti conoscitivi. Il libro approfondisce la fase europea della produzione artistica di Kubrick, da Lolita a Eyes Wide Shut, il lungo periodo di un esilio dall'America che coincide con quello dei suoi capolavori più riconosciuti.