0

Libri

Griglia  Lista 

  1. € 18,70 € 22,00

    Nell’età della globalizzazione, gli Stati e le organizzazioni politiche si trovano ad affrontare sfide inedite, come per esempio quella del riscaldamento globale, di fronte alle quali le risorse teoriche del pensiero politico moderno si rivelano inadeguate. È necessaria perciò una nuova riflessione, che sia capace di confrontarsi con le domande pressanti che le contraddizioni del mondo contemporaneo pongono alla filosofia politica. Per esempio: abbiamo diritto di opporre barriere alla libera circolazione delle persone in un mondo che è sempre più unificato per quanto riguarda gli assetti economici, tecnologici e comunicativi? Quali giustificazioni ci sono per il fatto che l’esser nato in una parte del mondo piuttosto che in un’altra condanni alcuni (gli sfortunati per nascita) a vivere in ambienti assolutamente più disagiati e precari? A questi e ad altri interrogativi tentano di dare una risposta i testi raccolti in questo volume. 

    ...
    Per saperne di più

  2. € 15,30 € 18,00

    Il volume raccoglie i contributi degli ultimi due Seminari organizzati dalla Società di Psicoanalisi Critica. Nella prima sezione è indagato il funzionamento del Super-Io nella contemporaneità e nella clinica psicoanalitica, nella seconda sono analizzati i temi della bugia, della finzione e dell’inganno. 

    ...
    Per saperne di più

  3. € 22,10 € 26,00

    È un luogo comune che lo Stato, la sovranità e la rappresentanza politica siano in crisi sotto l’urto di fenomeni diversi: il costituzionalismo (come teoria del diritto e pratica della limitazione del potere) e la globalizzazione avrebbero messo fuori gioco la sovranità statale interna ed esterna; la governance avrebbe preso il posto del government; e infine l’integrazione europea sarebbe del tutto incompatibile con la rappresentazione dell’Europa come un sistema di Stati sovrani. 

    ...
    Per saperne di più

  4. € 8,50 € 10,00

    Non si sa che cosa ammirare per primo in questi versi che vengono da un vicino passato e, finalmente, raggiungono con immutata freschezza il lettore di oggi (il Quando & come del ritardo lo spiega l’autore stesso in apertura). Si potrebbero innanzitutto invocare nobili ascendenze: Eliot, espressamente citato, ma anche, nell’uso ironico e a tratti accorato dell’apostrofe, il Montale delle Occasioni, sfiorando certe cadenze di Aldo Borlenghi. Si potrebbe, e non sarebbe del tutto sbagliato. Ma a un esame più attento e lasciandoli poi, come si deve, decantare nella memoria, ci si accorge che la malia di cui questi versi sono portatori risiede in gran parte nell’uso parco (Cavalleri è un letterato accorto e dunque ritroso) degli “strumenti umani”. 

    ...
    Per saperne di più

  5. € 8,50 € 10,00

    Espressione tra le più significative e importanti del personalismo, Emmanuel Mounier (1905- 1950) pone al centro della sua riflessione la distinzione tra “individuo” e “persona”. Diversamente dall’individuo, la cui caratteristica essenziale è l’isolamento atomistico, la persona si caratterizza per il suo legame con la comunità. In questa visione, fortemente influenzata dalla tradizione aristotelico-tomista, la persona non rifugge il mondo, piuttosto lo crea e lo governa ponendo al centro i bisogni dell’uomo. In primo luogo il bisogno di libertà. L’autore ripercorre i tanti sentieri del personalismo di Mounier, e lega la figura e l’opera del filosofo francese ai problemi più attuali del nostro tempo. 

    ...
    Per saperne di più

Griglia  Lista