0

cantstopreading

 


Per consentire il più possibile le nuove modalità di lavoro che fanno fronte all’emergenza sanitaria, a chi vuole contattarci telefonicamente ricordiamo:
Per amministrazione, ordini di libri e informazioni commerciali, chiamare il numero 02 24416383
Per contattare la redazione, chiamare il numero 0224861657


CATEGORIE

Libri

Griglia  Lista 

  1. € 26,60 € 28,00

    Costantemente ripubblicati, a partire dalla loro prima edizione nel 1784 sino alla fine del XIX secolo, gli Studi della natura hanno esercitato sul pensiero filosofico, scientifico e letterario europeo un’influenza profonda, oggi però dimenticata. Al contempo “discepolo” di Rousseau e ispiratore del primo romanticismo, Bernardin de Saint-Pierre dipinse, con una scrittura sontuosa, il vasto affresco di una natura benevola interamente rivolta ai bisogni dell’uomo. Canto del cigno dell’enciclopedismo dei Lumi, gli Studi della natura – che qui proponiamo per la prima volta in italiano – sono costruiti sull’affascinante e precaria alleanza tra teoria della scienza, metafisica, estetica, morale e teologia. Questa monumentale opera ha dunque la pretesa d’inglobare al suo interno tutto il campo del reale e del sapere umano. 

    ...
    Per saperne di più

  2. € 13,30 € 14,00

    Già negli anni Sessanta del Novecento Jean Baudrillard scrive alcuni testi di critica della società dei consumi, e lo fa in una prospettiva di marxismo eretico che prende le mosse sia da Henri Lefebvre sia da Guy Debord e dai situazionisti. Il suo intento fin dai primi lavori è allargare il raggio d’applicazione della critica dell’economia politica di Marx agli effetti sociali della circolazione delle merci. Baudrillard mira a trascendere la produzione e lo scambio economico delle merci, inserendo a pieno titolo nella produzione stessa ambiti invece considerati da Marx come residuali o sovrastrutturali, quali la cultura, l’informazione, la sessualità. E ciò perché tali ambiti, acquisiti nel ciclo della valorizzazione del capitale, rendono immediatamente produttivo anche il consumo. 

    ...
    Per saperne di più

  3. € 15,20 € 16,00

    Poeta, scrittore, regista, giornalista e acuto osservatore dei mutamenti sociali, Pasolini ha lasciato un segno in ognuno dei campi in cui ha riversato il proprio talento artistico e intellettuale. Letterati, filosofi, psicoanalisti e studiosi di cinema ne interrogano i diversi volti, lontano da ogni intento agiografico, per cogliere la viva attualità dell’opera e della riflessione dell’autore nelle sue diverse declinazioni. Quale, insomma, l’eredità di Pasolini oggi? 

    ...
    Per saperne di più

  4. € 34,20 € 36,00

    L’informe, figlio incerto della volontà di metter fine al rapporto tra Kunst und Rasse (1928), è furiosa dinamo che sconvolge e scompagina – sin dentro la sua esasperata dialetticità – tutto quel che assieme a esso alberga nella rivista “Documents” (1929-30). Grave errore sarebbe, dunque, considerarlo nei limiti del vocabolo o dell’immagine: esso è quasi l’estremo di un fuor-di-segno, indecifrabile e capace di mimare la propria presenza sul “foglio del mondo”; romito nella propria invisibile solitudine, lì dove “ciò che è inganna il suo affermarsi”. 

    ...
    Per saperne di più

  5. € 13,30 € 14,00

    Pur essendo generalmente valutate in termini moralmente positivi, alcune azioni e attitudini morali non sono considerate come strettamente dovute, né tantomeno esigibili: si tratta delle attitudini e delle azioni che rientrano nell’ambito, vasto e molteplice, dell’amore. 

    ...
    Per saperne di più

Griglia  Lista