0

Quaderni della ricerca - IUAV

Università Iuav di Venezia - Dipartimento di Culture del Progetto
Quaderni della ricerca

Direttore
Carlo Magnani

Comitato scientifico
Benno Albrecht, Renato Bocchi, Malvina Borgherini, Massimo Bulgarelli, Agostino Cappelli, Monica Centanni, Fernanda De Maio, Agostino De Rosa, Lorenzo Fabian, Paolo Garbolino, Sara Marini, Angela Mengoni, Davide Rocchesso, Alessandra Vaccari, Margherita Vanore

La collana dà forma e riconoscibilità alle attività di ricerca del Dipartimento di Culture del Progetto dell’Università Iuav di Venezia. Le tematiche a rontate sono riconducibili a diversi gruppi di studio pluridisciplinari. Il progetto come ipotesi di trasformazione del mondo, attraverso lo sviluppo e l’approfondimento delle conoscenze verificate da pratiche sperimentali, è il terreno privilegiato di dibattito. I quaderni fanno riferimento a quattro parole-chiave che indicano possibili luoghi di confronto collettivo. Al Veneto, come ambito territoriale privilegiato, rimandano le prove su campo delle attività di sperimentazione progettuale. Al patrimonio, in rapporto alle sensibilità emergenti nel campo delle risorse non rinnovabili e del paesaggio in una visione ampia e problematica della patrimonializzazione. All’immaginario, riferito a quei processi di elaborazione del progetto che nel mobilitare necessariamente sedimentazioni di valori, figure, memorie, concrezioni visive e narrative, costituiscono ‘immaginari’ plurali e sempre culturalmente situati. Ai territori altri, come dialogo, in una dimensione internazionale, di luoghi e situazioni esito di storie, concezioni antropologiche e culturali anche molto dissimili dalle nostre.

Griglia  Lista 

  1. € 18,70 € 22,00

    Memoria, paesaggio, città, territorio, monumento sono alcune delle parole chiave attraverso cui si declina l’approccio al Centenario della Grande Guerra, un centenario lungo quattro anni.

    ...
    Per saperne di più
  2. € 8,50 € 10,00

    Le tecnologie progettuali costruttive e gestionali dell’architettura si confrontano con prodotti (hard, materiali), processi (soft, invisibili) e connessioni complesse, a volte problematiche nell’epoca dei media, e potenzialmente virtuose, nella relazione con i portatori di interesse. Collocare questa disciplina nel contesto del suo sviluppo, nella storia del costruire italiano, consente di intravvedere le innovazioni e le opportunità offerte dalle nuove forme di produzione, informatizzate e robotizzate, e dalla massa delle informazioni ad oggi disponibili in forma big data.

    ...
    Per saperne di più
  3. € 8,50 € 10,00

    L’architettura si configura da sempre come disciplina attraverso la quale sviluppare l’assunzione di responsabilità utile alla cura del mondo fisico, e alla sua difesa. La salvaguardia della città storica è stata in Italia oggetto di una discussione serrata, che dal secondo dopoguerra all’alba degli anni Ottanta ha coinvolto teorici, tecnici ed esponenti della società civile.

    ...
    Per saperne di più
  4. € 8,50 € 10,00

    L’accessibilità del patrimonio storico, alla scala urbana e architettonica, cerca di coniugare le istanze della conservazione con quelle della funzionalità per garantire le medesime possibilità di fruizione al maggior numero di utenti.
    Tale obiettivo incontra a Venezia molte difficoltà di attuazione dovendo confrontarsi con una morfologia urbana eccezionale che necessita di interventi specifici in grado di tutelare il bene storico pur operando con i princìpi della progettazione inclusiva.

    ...
    Per saperne di più
  5. € 18,70 € 22,00

    Oggetto di questo libro sono punti di svolta, strade marginali del progetto che, in un gioco di echi e rimbalzi, permettono di vedere sotto una diversa luce l’attualità. Storie di città, di viaggi, di ricerche d’autore e di committenze, di materiali attraverso i quali istituire “premodernità” o “futuri” sono qui raccolte a moltiplicare l’idea di modernità e l’utilizzo dell’immaginario.

    ...
    Per saperne di più

Griglia  Lista