0
 

CHIUSURA ESTIVA

Gli acquisti online effettuati dal 2 agosto saranno messi in spedizione a partire da martedì 28 agosto.

La redazione sarà in pausa dal 13 al 26 agosto compreso.

 
 

MIMESIS BOOKTRAILER CONTEST 2018

Girare il booktrailer di un titolo Mimesis per vincere i nostri libri. Leggi il regolamento

 

Imago / Teorie dell'arte

Comitato Scientifico Andrea Pinotti (Università degli Studi di Milano) Maurizio Guerri (Accademia di Belle Arti di Brera, Milano) Domenico Spinosa (Università degli Studi dell’Aquila - Accademia di Belle Arti “Mario Sironi”, Sassari).

La collana Imago/Teorie dell’arte, nasce dalla collaborazione di Mimesis con l’Associazione culturale ZONE, studi di cultura visuale, teorie e pratiche dell’arte. Suo scopo primario è quello di far dialogare fra loro le diverse discipline del sapere contemporaneo dall’arte alla scienza, alla fi sica teorica, alla sociologia, alla letteratura. Nella collana troveranno spazio scritti di artisti, di teorici, studiosi di cultura visiva e di fi losofi a dell’arte, teorici dell’immagine e della cultura contemporanea e tecnoscientifi ca. Il programma è aperto alla ricerca teorica sull’arte in generale, alle pratiche e alle problematiche delle arti visive in particolare attraverso una relazione costante tra immagini e scrittura, opera d’arte e parola. La collana vuole essere uno strumento di analisi e approfondimento intorno ai nodi, ai percorsi sensibili della cultura contemporanea e si rivolge non solo al mondo universitario e accademico, ma anche ad un pubblico più vasto di lettori. 

Griglia  Lista 

  1. € 17,00 € 20,00
    L’intento di questo libro è di mostrare le ragioni, sia quelle più scoperte sia quelle più profonde e nascoste, che hanno reso difficile e controverso quel lungo percorso che, secondo una lettura coerente della Legge 508/99, dovrebbe comunque portare le attuali Istituzioni Artistiche (le Accademie di Belle Arti, l’Accademia Nazionale di Danza, le Accademie di Arte Drammatica, gli Istituti Superiori per le Industrie Artistiche, i Conservatori di Musica e gli Istituti Musicali parificati) nell’ambito delle Istituzioni di Alta Cultura.... Per saperne di più
  2. € 20,40 € 24,00
    La prospettiva con cui finora abbiamo osservato e interpretato la dimensione di ciò che chiamiamo arte induce a un ripensamento della sua stessa parola, dei suoi termini, del suo rapporto con la storia. L’autore attraverso un confronto con la filosofia, l’antropologia e le teorie dell’immagine affronta alcune questioni problematiche dell’arte contemporanea soprattutto per quanto attiene l’avvento dell’era cibernetica e dell’intelligenza artificiale. La pretesa del contemporaneo è costruire mondi senza necessariamente ricorrere allo status dell’opera. In questo senso il mondo dell’arte finisce per creare diarchie impensabili prima; un sistema gerarchico fatto di chiusure e generalizzazioni anziché favorire un’intesa con il pubblico. In questo senso l’autore ci invita a ripensare il concetto di opera non solo in quanto fare, rappresentazione o presentazione del mondo, ma anche come virtù, universo simbolico, relazione con l’altro, responsabilità dell’artista. Oltre a presentarsi come una riflessione teorica sulle problematiche attuali dell’arte il libro offre una panoramica sui movimenti più importanti dell’arte moderna e contemporanea. è da un universo dominato dalle immagini e da una sfida radicale al concetto di rappresentazione che il volume, a partire dal Novecento, propone una rilettura inedita della pittura in un colloquio ininterrotto con la sua storia, illustrandone limiti e punti di forza.... Per saperne di più

Griglia  Lista