0

Essere e libertà

Collana diretta da Claudio Ciancio.

Comitato Scientifico
Gerardo Cunico (Università di Genova), Adriano Fabris (Università di Pisa), Giovanni Ferretti (Univesità di Macerata), Albert Franz (Technische Universität Dresden), Roberto Mancini (Univesità di Macerata), Giuseppe Nicolaci (Università di Palermo), Maurizio Pagano (Università del Piemonte Orientale), Ugo Perone (Università del Piemonte Orientale), Giuseppe Riconda (Università di Torino), Mario Ruggenini (Università di Venezia), Leonardo Samonà (Università di Palermo), Federico Vercellone (Università di Torino), Silvia Benso (Rochester University, USA), Brian Schroeder (Rochester University, USA).

Griglia  Lista 

  1. € 22,80 € 24,00

    La grazia valeva già in antico come una sorta di realtà aumentata: quando un dio, di solito una dea, versava charis (grazia) sul capo di qualcuno, chi ne beneficiava appariva pienamente se stesso. Questo libro indaga la scoperta della grazia, a partire dal saluto di Nausicaa a Ulisse: un imperativo che ordina di splendere di gioia, come l’augurio angelico a Maria.

    ...
    Per saperne di più
  2. € 17,10 € 18,00

    La theoria come spazio indispensabile per la vita politica dell’uomo: questa profonda intuizione, posta da Hannah Arendt a fondamento de La vita della mente, viene sviluppata, nel presente volume, indagando sulla peculiare libertà che Aristotele associa all’esercizio della filosofia. L’attività teoretica del pensiero implica infatti, nello Stagirita, una proairesis tou biou, una scelta di fondo, con la quale colui che pensa plasma la sua vita nel libero corrispondere alla propria natura di essere pensante. 

    ...
    Per saperne di più
  3. € 24,70 € 26,00

    La domanda sulle cose ultime ha il suo luogo d’origine nell’esperienza religiosa; essa però riveste un’importanza fondamentale anche per la filosofia, perché rappresenta un modo radicale di interrogarsi sul senso ultimo del mondo e dell’esperienza. La riflessione sull’escatologia è presente in modo eminente nella religione biblica, sia ebraica sia cristiana, con una forte connotazione storica. Un contributo significativo si trova anche in diverse religioni e filosofie del mondo classico, dove però l’interesse per la storia è molto meno rilevante. Il confronto con il tema escatologico attraversa tutta la filosofia occidentale successiva all’età antica. Nella patristica e nella scolastica è stato sviluppato da autori che s’ispiravano alla visione cristiana. 

    ...
    Per saperne di più
  4. € 20,90 € 22,00

    Con l’espressione ontologia relazionale si vuole riprendere e condensare la svolta ermeneutica nell’interpretazione della filosofia di Fichte avvenuta nella seconda metà del Novecento. Il significato di ontologia relazionale in rapporto alla filosofia di Fichte, è che in essa il principio trascendentale della realtà non è un Io assoluto, bensì la relazione, nell’essere la perenne modalità in cui l’esistenza si manifesta a noi come vita. 

    ...
    Per saperne di più
  5. € 22,80 € 24,00

    Due questioni guidano questo libro che affronta la traduzione dal punto di vista della filosofia: la prima questione, se sia possibile dire come accade la traduzione al di là delle numerose formulazioni che di questa sono state proposte in filosofia e nelle diverse teorie che la riguardano. La seconda questione: senza ignorare mai che tradurre non è soltanto motivo filosofico e che è innanzitutto questione di linguisti, traduttori, interpreti, che cosa accade per la traduzione stessa quando è affrontata anche in filosofia? 

    ...
    Per saperne di più

Griglia  Lista