0

Filosofia/Scienza

Collana diretta da Vallori Rasini.

Ci sono filosofi e scienziati che hanno svolto un ruolo decisivo nella storia della cultura occidentale; non sempre però hanno avuto accesso alla notorietà. E ci sono opere straordinariamente ricche, anche di celebri autori, rimaste nascoste sotto la fama di altre. Sono testi che hanno lavorato sotterraneamente, con effetti talvolta decisivi per gli orientamenti del pensiero filosofico e scientifico, del passato e del presente. Questa collana cerca di individuarli e di restituire loro la dovuta visibilità.

Comitato Scientifico
Paolo Amodio (Università di Napoli), Rossella Bonito Oliva (Università di Napoli L’Orientale) Berenice Cavarra (Università di Modena e Reggio Emilia), Marco Ciardi (Università di Bologna), Alessandro Minelli (Università di Padova), Stefano Poggi (Università di Firenze), Fabio Polidori (Università di Trieste), Vallori Rasini (Università di Modena e Reggio Emilia), K.-S. Rehberg (Università di Dresda).

I volumi della collana sono sottoposti a peer review.

Griglia  Lista 

  1. € 26,60 € 28,00

    Nel 1933, due mesi dopo la nomina di Hitler a Cancelliere, Cassirer abbandona l’Università di Amburgo e comincia un periodo di esilio in alcune università straniere. Prima a Oxford, poi a Göteborg, in Svezia, dove soggiorna dal 1935 al 1941. In questo “periodo svedese” Cassirer pubblica il saggio Determinismo e indeterminismo nella fisica moderna (1937), confermando una continuità di interesse con gli orientamenti di tipo gnoseologico ed epistemologico della sua ricerca giovanile e, al tempo stesso, approfondendo i temi della filosofia della cultura, che troveranno poi sistemazione nel saggio Sulla logica delle scienze della cultura (1942) e nel noto Saggio sull’uomo (1944, edito in Italia da Mimesis nel 2011). La “filosofia delle forme simboliche” nasce proprio da queste indagini di filosofia della scienza. 

    ...
    Per saperne di più
  2. € 24,70 € 26,00

    Il contributo di Lamarck alla fondazione del pensiero evoluzionista è stato spesso sottovalutato. All’epoca della pubblicazione di Filosofia zoologica (nel 1809, cinquant’anni prima de L’origine delle Specie di Darwin), le idee di Lamarck si trovavano in antitesi con il paradigma scientifico dominante.


    Acquista ebook in versione kindle
    Acquista ebook in versione epub

    ...
    Per saperne di più
  3. € 19,00 € 20,00

    Uscito originariamente in Russia nel 1930, La scimmia, l’uomo primitivo, il bambinofu accolto in patria da moltissime critiche e ritirato dal mercato nel giro di alcuni mesi. L’opera di Vygotskij e Lurija attingeva a piene mani da una bibliografia straniera classificata come “borghese” e per questo inaccettabile. Scopo del saggio era definire i fondamenti del comportamento propriamente umano, mettendo a fuoco i rapporti tra scimmia e uomo. 

    ...
    Per saperne di più
  4. € 22,80 € 24,00

    Ludwik Fleck ha scritto le sue principali opere di carattere epistemologico negli anni ’30, trovando nella Polonia del tempo un terreno non facile per la comprensione delle proprie idee. Solo dopo la sua morte si è constatata l’influenza di Fleck su Thomas Kuhn e Micheal Polanyi. La sua concezione della scienza è ancora oggi di notevole interesse. I saggi compresi in questo volume, già in parte editi in italiano ma ormai introvabili, presentano l’intera produzione saggistica di carattere filosofico ed epistemologico di Fleck. 

    ...
    Per saperne di più
  5. € 15,20 € 16,00

    Quando il Marchese d’Argens, nel 1737, pubblica La Philosophie du bon sens, ou Réflexions philosophiques sur l’incertitude des connoissances humaines, colloca la materia storica in cima alla scala gerarchica delle “incertezze” che reggono il presunto sapere umano. Sull’incertezza della storia apre dunque un nuovo capitolo settecentesco dello scetticismo e va a sintonizzarsi su alcune frequenze tipicamente “libertine” dell’indagine sulla storia (quasi cent’anni prima, La Mothe le Vayer, nume tutelare di d’Argens, aveva scritto intorno alla “poca certezza che c’è nella storia”).

    ...
    Per saperne di più
  6. € 22,80 € 24,00

    Il “ricco dono” che la fisica quantistica, secondo Ruyer, fa alla filosofia all’inizio del XX secolo è di liberare la nozione di materia da quei caratteri che l’avevano inderogabilmente segnata sin dal suo ingresso nella scienza: alle nozioni di estensione, impenetrabilità e massa subentrano determinazioni energetiche che possono essere misurate. 

    ...
    Per saperne di più
  7. € 17,10 € 18,00

    Beyträge zur Naturgeschichte affrontano sistematicamente, in un momento storico di crisi epocale dell’antropologia, della filosofia e delle scienze naturali, l’insieme dei problemi della storia naturale, dai presupposti metafisici e di metodo della storia naturale alla teoria delle catastrofi naturali e all’interpretazione dei fossili, dall’organizzazione della materia animata alla dottrina della natura umana. 

    ...
    Per saperne di più
  8. € 26,60 € 28,00

    Il volume contiene i contributi generali di Bohr alla ricerca scientifica contemporanea: dalla definizione delle “memorie originali”, punto di partenza della moderna teoria dell’atomo, alla trattazione delle condizioni di stabilità dei sistemi atomici e molecolari attraverso la ricostruzione della tavola periodica degli elementi. Vengono esposte poi teorie di meccanica ondulatoria alla luce del concetto di complementarietà e dell’affermazione di una meccanica probabilistica che tenga conto del principio di indeterminazione. 

    ...
    Per saperne di più
  9. € 23,75 € 25,00

    Questo libro intende riproporre, dopo venticinque anni dalla prima pubblicazione italiana, le quattro opere epistemologiche di H.J. Poincaré. Molto tempo è passato: contemporaneamente a un’elogiabile ricerca di un modo più creativo di fare filosofia della scienza, si è assistito alla perdita di conoscenze rispetto alla storia della filosofia della scienza.

    ...
    Per saperne di più

Griglia  Lista