0

Lévi-Strauss e la catastrofe

Salvatore D’Onofrio
€ 8,50 € 10,00

Disponibilità: Disponibile

Spedizione gratuita Risparmia 15%

DESCRIZIONE BREVE

Viviamo in un “tempo di catastrofi” che il progresso tecnologico non sembra più in grado di contrastare. Ma le recenti crisi ecologiche (da Chernobyl al “morbo della mucca pazza”) non sono forse legate ad altri eventi che hanno segnato per sempre il destino dell’umanità – come i genocidi seguiti alla conquista dell’America o la Shoah? Il libro risponde a questa domanda, attraverso una lettura originale dell’opera di Claude Lévi-Strauss. Tracciando un ritratto inedito dell’antropologo francese, Salvatore D’Onofrio mostra come le idee di questo intellettuale ribelle e non consensuale forniscano le chiavi per pensare sia l’avvento della catastrofe sia la possibilità di uscirne. Vero e proprio manifesto antropo-ecologico, questo libro si propone di considerare l’urgenza di un nuovo rapporto degli uomini con la natura, quindi tra di loro. Questo è ciò che Lévi-Strauss aveva imparato dagli amerindiani del Brasile e di cui l’umanità ha grande bisogno. 

Qtà:
Descrizione prodotto Ulteriori informazioni
Brand brand
History Color sit amet, consectetur adipiscing elit. In gravida pellentesque ligula, vel eleifend turpis blandit vel. Nam quis lorem ut mi mattis ullamcorper ac quis dui. Vestibulum et scelerisque ante, eu sodales mi. Nunc tincidunt tempus varius. Integer ante dolor, suscipit non faucibus a, scelerisque vitae sapien.