0

Il quadrato delle opposizioni

Collana diretta da Andrea Gilardoni, Emanuele Arielli, Miriam Franchella, Valentina Pisanty e Sarah Bigi.

Comitato Scientifico
Emanuele Arielli (IUAV, Venezia), Sarah Bigi (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano), Richard Davies (Università degli Studi di Bergamo), Miriam Franchella (Università degli Studi di Milano), Fabrizio Macagno (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano), Letizia Mingardo (Università degli Studi di Padova), Valentina Pisanty (Università degli Studi di Bergamo), Andrea Rocci (Università della Svizzera Italiana, Lugano), Claudio Sarra (Università degli Studi di Padova), Paolo Sommaggio (Università degli Studi di Trento).

Convinti che non bastino le buone intenzioni e l’improvvisazione per uscire dallo stato letargico in cui si trova l’argomentazione in Italia, abbiamo deciso di passare all’azione a tutto campo per esercitare e sviluppare le competenze argomentative trasversali necessarie a una società civile. In primo luogo attraverso l’istituzione di un centro di formazione «informale» (composto dal comitato scientifico) che, fondato sulla collaborazione sistematica tra scuola e università, mira ad aggirare i fossati tra le discipline e i livelli dell’istruzione e a superare le impasse di tipo amministrativo e culturale che hanno impedito (e impediscono) la formazione sul campo. In secondo luogo, elaborando materiali didattici innovativi e proponendo testi che permettano di confrontarsi con le più importanti posizioni e scuole a livello internazionale. Il gruppo del quadrato delle opposizioni si occuperà dell’argomentazione come dovrebbe essere e dell’argomentazione come è in realtà. Nel lato oscuro della collana, pseudos, si pubblicheranno testi riguardanti la menzogna, la manipolazione e la «retorica proibita» che permettano di acquisire strumenti di valutazione e autodifesa; il lato luminoso, elenchos, ha l’obiettivo di fornire strumenti teorici, pratici e didattici per esercitare la capacità di argomentare in modo ragionevole e discutere (e confutare) le tesi proprie e altrui nel rispetto del galateo.

Griglia  Lista 

  1. € 22,80 € 24,00
    La memoria dei testimoni – come ammonisce Bloch – non è sempre perfettamente affidabile. Compito dello storico è di discernere nei loro racconti il vero, l’errore e il falso. L’evento che più acutamente ha risentito del problema del falso in età contemporanea è l’eccidio di milioni di ebrei compiuto dai nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale, perché è proprio al cuore dell’impresa genocidiaria che è avvenuta la grande falsificazione di cui si sono nutriti i successivi revisionismi e negazionismi.... Per saperne di più
  2. € 14,25 € 15,00
    Tra il 1970 e il 1987 sulle pagine del quotidiano olandese Het Parool. Il figlio appartiene a quel gruppo di giovani di sinistra che una volta venivano etichettati come «capelloni» e che oggi chiameremmo forse «ex sessantottini», mentre il padre, di destr... Per saperne di più
  3. € 14,25 € 15,00
    È davvero un peccato «dire falsa testimonianza»? Anche se si mente in particolari condizioni di necessità e urgenza? Per salvare la vita propria o altrui e impedire un male peggiore?... Per saperne di più
  4. € 16,15 € 17,00
    La mattina, quando sfogliamo il giornale, veniamo letteralmente subissati di statistiche: il buco nella fascia di ozono aumenta o diminuisce a seconda del quotidiano, la disoccupazione cambia a seconda che siano la maggioranza o l’opposizione ad affrontar... Per saperne di più
  5. € 15,20 € 16,00
    Le teorie della cospirazione sembrano oggi fornire la chiave per spiegare tutti i mali del mondo: una presunta controverità che sveli le supposte imposture del potere. Così il presidente Bush, la Cia o gli ebrei sarebbero implicati nel crollo delle torri ... Per saperne di più

Griglia  Lista