0

Percorsi di confine

Collana diretta da Pio Colonnello.

Non è forse temerario individuare zone di confine come luogo di incontro di itinerari filosofici a prima vista distanti tra loro? Tuttavia, riflettere vuol dire anche orientarsi in una zona di frontiera e scoprire quei luoghi di passaggio che consentono l’attraversamento di ambiti teoretici differenti. Se occorre cogliere le differenze in modo che i confini non siano visti come impenetrabili barriere, al tempo stesso è d’uopo saper leggere le opposizioni e le distanze come relazioni problematiche e piene di senso. (“Non tamquam transfuga, sed tamquam explorator” Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio).

Comitato Scientifico
John Abbarno (University of Buffalo – New York) Stefano Besoli (Università di Bologna) Giuliano Campioni (Università di Pisa) Pio Colonnello (Università della Calabria) Ferruccio De Natale (Università di Bari “Aldo Moro”) Maurizio Ferraris (Università di Torino) Raùl Fornet Betancourt (Bremen Universität) Luca Illetterati (Università di Padova) Eugenio Mazzarella (Università di Napoli Federico II) David Roberts (University of Georgia – USA) Sergio Sevilla Segura (Universidad de Valencia) Renata Viti Cavaliere (Università di Napoli Federico II).

Griglia  Lista 

  1. € 22,80 € 24,00
    Tornare a interrogarsi sul rapporto tra mondo e pensiero, tra corpo e mente a partire da una pluralità di prospettive filosofiche mobili, lontane tra loro e non sempre conciliabili, significa cercare un confronto tra approcci diversi che rinuncia, però, a scorciatoie offerte da seducenti semplificazioni; significa accettare di inoltrarsi in strade a torto considerate conosciute, per ripensare, ancora una volta, le domande che investono direttamente il senso della pratica filosofica.... Per saperne di più
  2. € 20,90 € 22,00

    «Salvare i fenomeni» è un’espressione che Simplicio attribuisce a Platone; nella sua declinazione, essa doveva significare la sfida e il compito posti da Platone agli astronomi antichi. Il presente volume intende depurare il detto dalle esegesi moderne, che hanno sostenuto il puro valore fittizio e convenzionalistico delle strutture matematiche per la realtà fenomenica (Duhem), ed esporre il problema teoretico fondamentale della pratica astronomica antica.

    ...
    Per saperne di più
  3. € 15,20 € 16,00

    Il contagio emozionale primario è oggi una realtà dalle coordinate ben individuate grazie ad una serie di studi psicologici e sociologici. Rimane poco esplorata la dimensione storica ed ermeneutica della “infettività” delle emozioni, specie nella misura in cui queste letture, questi “percorsi di confine”, possono convalidare o, al contrario, rimettere in discussione i risultati degli studi scientifici.

    ...
    Per saperne di più
  4. € 13,30 € 14,00

    Riflettere sulla possibilità e sul senso di un dialogo “autentico”, nel quale mettere in gioco se stessi confrontando la propria verità con quella di altri; recuperare il peso della parola, la sua potenza ordinatrice di mondi; riscoprire la necessità del silenzio e dell’ascolto come momenti essenziali alla crescita della propria esperienza del mondo. 

    ...
    Per saperne di più
  5. € 11,40 € 12,00

    Nel 1966 Michel Foucault stampa Le parole e le cose ottenendo un risultato editoriale straordinario per un testo filosofico, conquistando così l’autorevole ruolo di maître à penser nella filosofia del Novecento. Questo volume riflette sulla genealogia di quel successo e sull’attualità de Le parole e le cose a cinquant’anni dalla sua prima pubblicazione.

    ...
    Per saperne di più

Griglia  Lista