0

Volti

La collana vuole costituire una vera e propria galleria dei volti più importanti del pensiero contemporaneo. La grafica ne riprende l’idea: la copertina mostra il volto dell’autore parzialmente mascherato, ed è solamente nell’ultima pagina che esso viene svelato; così la conoscenza dell’autore può essere restituita solamente in seguito ad una vera e propria traversata creativa dei suoi scritti. 

Griglia  Lista 

  1. € 20,90 € 22,00

    Uno straordinario libro di un famoso intellettuale americano su Nietzsche, uno dei maestri del sospetto del Novecento. Arthur Danto è uno dei primi americani ad affrontare il pensiero di Nietzsche nella sua totalità e con una nuova ottica, molto in voga negli Usa.

    ...
    Per saperne di più

  2. € 14,25 € 15,00

    “Il nostro tempo è senza alcun dubbio quello della sparizione senza ritorno degli dèi. Ma questa sparizione concerne tre processi distinti, poiché ci sono stati tre dèi capitali: quello delle religioni, quello della metafisica e quello dei poeti."

    ...
    Per saperne di più

  3. € 13,30 € 14,00

    Con Studie über Minderwertigkeit von Organen, pubblicato a Vienna da Urban e Schwarzemberg nel lontano 1907, Adler si proponeva di illustrare il ruolo patogenetico che le inferiorità organiche potevano avere nell’insorgenza delle varie malattie, ma la sua opera ha fondamentale importanza perché, maturata e discussa nell’ambito della Società Psicoanalitica Viennese, diede un determinante impulso alla Psicoanalisi, tracciando un parallelismo fra organi inferiori e zone erogene e illustrando i processi psicodinamici che portano al sentimento di inferiorità e alla sua compensazione.

    ...
    Per saperne di più

  4. € 11,40 € 12,00

    Il testo che il lettore italiano ha finalmente a disposizione è il resoconto delle conversazioni filosofiche, ma non esclusivamente filosofiche, che Oets Bouwsma ebbe con Ludwig Wittgenstein negli ultimi anni della vita dell'autore del Tractatus logico-philosophicus.

    ...
    Per saperne di più

  5. € 8,55 € 9,00

    “La distizione tra différence e différance non è la stessa che separa l’oralità dalla scrittura. Nella différance non si tratta solo del tempo, ma anche dello spazio. È un movimento in cui la distinzione dello spazio e del tempo non era ancora avvenuto: la spaziatura, divenire-spazio del tempo e divenire-tempo dello spazio, differenziazione, processo di produzione di differenze ed esperienza dell’alterità assoluta”. Jacques Derrida

    ...
    Per saperne di più

Griglia  Lista