0

Volti

La collana vuole costituire una vera e propria galleria dei volti più importanti del pensiero contemporaneo. La grafica ne riprende l’idea: la copertina mostra il volto dell’autore parzialmente mascherato, ed è solamente nell’ultima pagina che esso viene svelato; così la conoscenza dell’autore può essere restituita solamente in seguito ad una vera e propria traversata creativa dei suoi scritti. 

Griglia  Lista 

  1. € 30,40 € 32,00

    Logiche dei mondi (2006) rappresenta la continuazione del programma filosofico inaugurato da Badiou con L’essere e l’evento (1988). Se nel primo volume si trattava di determinare l’essere delle verità come molteplicità generiche, ora l’analisi si concentra sull’apparire di tali verità all’interno di mondi determinati.

    ...
    Per saperne di più

  2. € 14,25 € 15,00

    Concepito per la radio francese nel 1948 e subito colpito da un provvedimento di censura prima della messa in onda, Per farla finita con il giudizio di dio è uno dei più corrosivi lavori di Artaud, e probabilmente la massima espressione di quel “Teatro della crudeltà” da lui teorizzato. 
    Una poesia che prende forma di visione, grido, gesto profetico, performance e rivolta antimetafisica: l’uomo è torturato, costretto in un corpo che non gli appartiene, espropriato e corrotto da un potere di volta in volta politico, giudiziario, psichiatrico. Poco si salva dalla ferocia critica dell’autore: non l’America, né i preti, né tantomeno Dio, principale imputato di questo verdetto senza appello. Un testo di riferimento per tutte le avanguardie del XX e XXI secolo. 

    ...
    Per saperne di più

  3. € 8,55 € 9,00

    Jean-Luc Nancy si misura con una radicale interrogazione filosofica delle origini pre-europee ed europee dell’antisemitismo, riconducendo la nascita di questo fenomeno all’origine stessa del rapporto tra la cultura greca e quella ebraica, portatrici di un significato molto differente dell’emancipazione dell’umanità dal mito. Da un lato, in Grecia, l’autonomia del logos è considerata infinita, dall’altro, invece, l’autonomia è paradossalmente concepita come una risposta eteronoma a un dio nascosto.

    ...
    Per saperne di più

  4. € 11,40 € 12,00

    Tra i libri più importanti usciti sull’argomento negli ultimi trent’anni, quest’opera risulta una lettura essenziale per tutti coloro che sono interessati alla filosofia continentale contemporanea. Da un’assenza di pensiero dell’avvenire nella filosofia di Hegel risulterebbe un’assenza di avvenire della stessa filosofia hegeliana. Catherine Malabou, allieva di Jacques Derrida, con la sua riflessione filosofica ha smentito questo assunto, lavorando sul concetto di plasticità e mostrando come esso descriva al meglio la teoria della temporalità sviluppata dal filosofo tedesco. 

    ...
    Per saperne di più

  5. € 19,00 € 20,00

    La libertà può essere effimera, ma non per questo meno splendente. 
    A partire da questo assunto si sviluppa l’innovativo percorso proposto da Giulio Giorello in una raccolta di saggi ispirata da tre figure imprescindibili per il concetto di libertà: Giordano Bruno, John Stuart Mill e Paul K. Feyerabend. 

    ...
    Per saperne di più

  6. € 14,25 € 15,00

    “Afferrare il pensiero scientifico contemporaneo nella sua dialettica, e mostrarne così l’essenziale novità, ecco il fine filosofico di questo libretto”. La crisi del pensiero scientifico tradizionale e la forte reazione al positivismo caratterizzano i primi anni del Novecento. È in questo tempo che Gaston Bachelard, pionieristicamente, dedica una prima parte della sua produzione epistemologica all’opposizione a un realismo troppo sensibile e soggettivo, dando voce alle principali caratteristiche di una conoscenza oggettiva della realtà. 

    ...
    Per saperne di più

  7. € 14,25 € 15,00

    Essere e possibile. Due concetti all’origine del pensiero occidentale che non hanno mai smesso di influenzarne la rotta. Questo volume condensa un dialogo che dura da oltre dieci anni tra Emanuele Severino e Vincenzo Vitiello, due dei più illustri esponenti della scuola filosofica italiana.


    Acquista ebook in versione kindle
    Acquista ebook in versione epub

    ...
    Per saperne di più

  8. € 23,75 € 25,00

    Sintesi filosoficacostituisce una delle opere più stimolanti di Bertrand Russell. Dal mondo interiore al mondo esterno, dal mondo fisico all’universo, ciò che qui interessa è il rapporto tra esperienza individuale e il corpo generale della conoscenza scientifica. Russell problematizza e sottopone a un esame rigoroso alcuni punti apparentemente pacifici allo scopo di chiarire in maniera radicale sia i limiti sia la parte positiva della nostra conoscenza. Un libro che racchiude interessanti prospettive che hanno dato un contributo essenziale al discorso sul significato, la rilevanza e la funzione della filosofia.

    ...
    Per saperne di più

  9. € 17,10 € 18,00

    Le soglie dell’ombra sono lo spazio tra la luce e il buio, lo spazio propriamente umano da cui il nostro sguardo si proietta – nel buio della notte come nella radente luce del giorno – alla ricerca di noi stessi, alla ricerca dell’altro con cui confrontarsi e in cui rispecchiarsi. Questo libro si pone esso stesso come una soglia, muovendo uno sguardo inquieto attraverso i contesti culturali più diversi, dall’antico al moderno, dalla poesia alla filosofia.

    ...
    Per saperne di più

  10. € 9,50 € 10,00

    Il pensiero di Friedrich Nietzsche percorre come un fiume carsico la filosofia di Gabriel Marcel, ora scorrendo sotto terra silenzioso, ora riaffiorando con rapsodici singulti. Fra distanze polemiche ed entusiastici avvicinamenti, il rapporto di Marcel con Nietzsche è tanto prudente quanto appassionato; l’intesa con il pensiero nietzscheano è spesso appena accennata, sebbene filosoficamente genuina e stimolante.

    ...
    Per saperne di più

  11. € 9,50 € 10,00

    Jean Wahl, secondo Deleuze, ha fortemente «scosso» la filosofia francese con la sua «impressionante» opera di anticipatore di nuove tendenze. Il suo contributo alla diffusione della filosofia dell’esistenza in Francia è stato fondamentale, eppure Wahl rifiutava di essere considerato un esistenzialista. Nel pieno della vivace temperie culturale della Francia del secondo dopoguerra, Wahl tenne nel 1946 la conferenza Petite histoire de l’«existentialisme», che viene qui proposta per la prima volta in traduzione italiana, insieme alla Discussione che ne seguì (animata, tra gli altri, da Berdjaev, Koyré, Lévinas, Marcel) e a Kafka e Kierkegaard, un commento

    ...
    Per saperne di più

Griglia  Lista