0

Classici contro

I Classici contro ci hanno parlato nei teatri storici tra Venezia, il Veneto e il Friuli Venezia Giulia di un tema, di un’idea, di una parola delle letterature antiche che possano essere di aiuto contro la deriva etica, estetica, civica e culturale del nostro mondo. Con i miti e le storie, ma senza nessuna mitizzazione. Il volume raccoglie in un pamphlet a catena gli interventi più significativi. I temi, ad ampio raggio, sono democrazia, demagogia, populismo, comunicazione, tirannide, libertà di parola, guerra, impero, cittadinanze, identità (con gli strumenti della memoria e dell’oblio), xenofobia e xenia, migrazione/invasione, giustizia, corruzione, rivoluzione e restaurazione, bellezza e devastazione. Tutto ciò che oggi è un problema o un’inquietudine. Attraverso un passo, un’idea, un insieme di parole esemplari dei testi antichi il volume propone un paradigma di confronto e di riflessione, con l’evidenza della performance a teatro e il rigore della filologia: anche senza toccare il termine attuale, le parole antiche agiscono da sole in una sequenza di voci e di figure che ci parlano di noi dal loro speciale punto di vista.

Comitato scientifico
Gerard Boter (Vrije Universiteit Amsterdam) Carmine Catenacci (Università G. D’Annunzio Chieti-Pescara) Joy Connolly (New York University) Carlo Franco (Venezia) Laurent Pernot (Université de Strasbourg) Luigi Guzzo (INAF - Osservatorio Astronomico di Brera) Luigi Spina (Università Federico II Napoli) Mauro Sclavo (CNR-ISMAR Venezia).

Griglia  Lista 

  1. € 13,60 € 16,00

    Il pensiero di un’Europa unita è un’idea grande, però non c’è Europa se non ci sono i cittadini. Ecco, abbiamo bisogno di diventare cittadini europei. Di imparare a guardare lontano, perché “Europa”, una parola greca, forse significa proprio “occhi grandi”. Ma come si fa? 

    ...
    Per saperne di più
  2. € 15,30 € 18,00

    Gli storici europei hanno per molto tempo considerato Tucidide come il padre fondatore della propria disciplina, modello inarrivabile di ricerca severa e infl essibile della verità, capace come nessun altro di interpretare i fatti al di là delle apparenze. 

    ...
    Per saperne di più
  3. € 13,60 € 16,00

    La nonviolenza è una prerogativa della cultura orientale? Questo libro esplora la presenza di forme di pensiero e di azione sostanzialmente riportabili all’idea di gestione nonviolenta dei conflitti nella Grecia antica. Esso identifica il ruolo che il riso e il sorriso possono giocare nella risoluzione dei contrasti interpersonali; illustra i consigli di ‘lavoro su se stessi’, oltre che sull’altro, dati dai filosofi antichi; mette a fuoco alcune regole utilizzate per combattere la violenza senza ricorrere alla violenza; presenta le pratiche femminili di mediazione; individua varie forme di diplomazia, e ufficiali e ‘dal basso’, e mostra, infine, le dinamiche efficaci in vista della conciliazione tra avversari sia in casi di guerre civili sia in casi di guerre interpoleiche.

    ...
    Per saperne di più
  4. € 18,70 € 22,00

    Disponibile da gennaio 2019

    Xenía è un fondamento della nostra vita da Omero a oggi. È una questione di civiltà, che tocca la vita della polis e della democrazia. Per sapere cosa fare di fronte al dramma dei migranti le risposte sono impegnative. Ma da tremila anni le abbiamo. Basta rileggere Omero, basta ascoltare le parole delle Supplici di Eschilo. 

    Xenía significa “ospitalità”, ma è una parola antica che contiene accoglienza, rispetto, attenzione, amicizia, generosità. Ma significa anche saper pensare, saper progettare, senza paure, senza mistificazioni. Per una Europa disorientata i classici tornano a parlare in nome di un agathòn koinón, un bene comune. In questo libro li interroghiamo e ascoltiamo le loro critiche.




    ...
    Per saperne di più
  5. € 24,65 € 29,00

    Nel mondo antico possiamo dire che quasi tutto è spettacolo. Omero canta di fronte a un pubblico, inaugurando così la via della condivisione della paideia. La lirica corale è azione spettacolare nelle feste e nella vita della Grecia arcaica, negli orecchi e negli occhi di tutti. Il teatro è al centro della vita della polis democratica, con parola, musica, danza e azione.

    ...
    Per saperne di più

Griglia  Lista