0

DeGenere

Collana diretta da Nicoletta Vallorani e Nicoletta Di Ciolla.

Comitato scientifico
Mark Chu (University College Cork, IRL) Nicoletta Di Ciolla (Manchester Metropolitan University, UK) Monica Jansen (Utrecht University, NL) Elisabetta Mondello (Università di Roma La Sapienza, ITA) Nicoletta Vallorani (Università degli Studi di Milano, ITA)

Palestra di talenti e narrazione di intrattenimento per vocazione e tradizione, il genere costituisce, nella contemporaneità, un ambito molto discusso, in costante evoluzione e spesso contraddistinto da un grande successo di pubblico e da una precisa, spesso provocatoria presa di posizione sulla realtà. A questa situazione editoriale e di pubblico, in molti casi, corrisponde una trattazione critica limitata e non sempre adeguata al carattere multiforme e variegato delle molte storie che a questo contesto e a vario titolo fanno riferimento. DeGenere si propone di affrontare i generi letterari, allargando l’analisi all’ambito del graphic novel, del cinema e della televisione, scegliendo una prospettiva transnazionale e considerando in via prioritaria i contesti – sociali, letterari e culturali – che determinano le scelte rappresentative dei singoli autori.

Griglia  Lista 

  1. € 20,90 € 22,00

    Questo studio indaga la natura della weird fiction, con l’intento di contestualizzarla e darne una definizione. A partire da un inquadramento storico della letteratura del soprannaturale e delle sue tendenze evolutive, l’analisi punta a superare la concezione di weird come termine legato esclusivamente ai pulp magazines statunitensi dei primi anni del Novecento. 

    ...
    Per saperne di più
  2. € 15,20 € 16,00

    Una delle espressioni predilette da critici e recensori che abbiano per le mani un testo di Leonard è il “Dickens of Detroit”. Un epiteto la cui origine viene spesso ricondotta a J. D. Reed, autore di un articolo apparso sul “Time” e intitolato appunto A Dickens From Detroit. In realtà, il titolo fu deciso da un caporedattore della rivista americana che non aveva una gran dimestichezza con i romanzi di Leonard. Non sorprende, dunque, che l’espressione adottata, per quanto suggestiva e accattivante, sia piuttosto ingannevole. Restando nell’Ottocento, però, c’è un altro scrittore che mi sembra più ragionevole accostare a Leonard, benché appartenga a una diversa tradizione letteraria: Honoré de Balzac con la sua Comédie humaine

    ...
    Per saperne di più
  3. € 22,80 € 24,00

    Che cosa accomuna la contestazione giovanile a The Pickwick Papers di Dickens? Perché alcuni romanzi di Conrad furono sceneggiati proprio durante gli “anni di piombo”? Vanity Fair di Thackeray è un libro che anticipa le istanze del femminismo?

    ...
    Per saperne di più
  4. € 19,00 € 20,00

    Raccontare il viaggio analizza la funzione di resistenza che alcune forme di cultura contemporanea riescono a esercitare contro la banalizzazione della retorica comune sullo straniero. Attraverso l’analisi di testi, diversi in genere e forma, i contributi di questa raccolta offrono un punto di vista plurale e articolato sulla migrazione nell’era contemporanea, tratteggiando i contorni di un fenomeno complesso, rizomatico, caratterizzato da una molteplicità di manifestazioni ed esperienze.

    ...
    Per saperne di più
  5. € 17,10 € 18,00

    Il volume qui proposto intende delineare i tratti di un nuovo regime di visibilità omonormativo per i soggetti queer attraverso l’analisi critica di alcune tra le più popolari serie televisive in onda negli ultimi anni. Il regime di visibilità, ovvero l’insieme delle norme che regolano la rappresentazione di alcuni soggetti, viene in questo caso qualificato come omonormativo poiché descrive la traiettoria di assimilazione dell’omosessuale nel cosiddetto mainstream, il regime culturalmente e politicamente egemonico per eccellenza. 

    ...
    Per saperne di più

Griglia  Lista