0

Eterotopie

Collana diretta da Salvo Vaccaro e Pierre Dalla Vigna.

In un esplicito riferimento al pensiero di Michel Foucault la collana Eterotopie offre spazi di riflessione e ricerca su società e contemporaneità. È caratterizzata da una forte impronta multidisciplinare e raccoglie riflessioni e dibattiti sugli argomenti più controversi della filosofia contemporanea.

Comitato Scientifico
Pierandrea Amato (Università degli Studi di Messina), Stefano G. Azzarà (Università di Urbino), Oriana Binik (università degli Studi Milano Bicocca), Pierre Dalla Vigna (Università degli Studi “Insubria”, Varese), Giuseppe Di Giacomo (Sapienza Università di Roma) Raffaele Federici (Università degli Studi di Perugia) Maurizio Guerri (Accademia di Belle Arti di Brera), Micaela Latini (Università di Cassino), Luca Marchetti (Università di Roma La Sapienza), Salvo Vaccaro (Università degli Studi di Palermo), José Luis Villacañas Berlanga (Universidad Complutense de Madrid), Valentina Tirloni (Université Nice Sophia Antipolis), Jean- Jacques Wunemburger (Université Jean-Moulin Lyon 3).

Griglia  Lista 

  1. € 5,10 € 6,00

    Lo sfruttamento istituzionalizzato e il massacro industriale degli animali hanno reso la questione animale un’urgenza politica inderogabile. Attraverso un dialogo tra il noto sociologo Alessandro Dal Lago e due teorici e militanti antispecisti, Massimo Filippi e Antonio Volpe, questo volume si domanda se sia possibile arrestare le lame taglienti delle norme dicotomiche in cui siamo immersi, senza impegnarsi in una radicale decostruzione dell’umano e senza riconoscere che gli animali sono al contempo il centro e il “prodotto” principale dei meccanismi di animalizzazione che investono anche la stragrande maggioranza dei membri della specie Homo sapiens. Se gli animali vivono, sentono e desiderano, come può essere inquadrata la loro incessante messa a morte se non nei termini di un genocidio legalizzato? 


    Acquista ebook in versione kindle
    Acquista ebook in versione epub

    ...
    Per saperne di più

  2. € 5,10 € 6,00

    Il 18 gennaio 2001, su proposta del Collegio Siciliano di Filosofi a, il Sindaco di Siracusa, Giambattista Bufardeci, conferiva la cittadinanza onoraria a Jacques Derrida. In quella memorabile occasione il fi losofo franco-algerino tenne una conferenza dal titolo Tentazione di Siracusa, pertinente metafora che evoca i cattivi rapporti intercorsi tra filosofia e politica che, a partire dai ricorrenti viaggi di Platone nella città siciliana, hanno scandito il tema della ricerca permanente della fondazione legittima del potere. 

    ...
    Per saperne di più

  3. € 5,95 € 7,00

    Il filosofo Michael Walzer e la sua “teoria delle guerre giuste e delle guerre ingiuste” acquisiscono in questo momento storico un significato particolare. Afghanistan, Iraq, Libia, Siria. Di fronte al caos geopolitico internazionale e alle odierne tragedie umanitarie, la questione dello jus post bellum – la giustizia dopo la guerra – fino a che punto mette in crisi, oggi, l’efficacia della teoria nel suo complesso, il cui scopo era innanzitutto quello di limitare le ingiustizie?

    ...
    Per saperne di più

  4. € 6,15 € 7,23
    Quando nel 1516 Thomas More scopre Utopia — l’isola in cui la felicità terrestre è una realtà — ignora di inaugurare un momento importante per la storia del pensiero filosofico e politico occidentale.... Per saperne di più

  5. € 6,59 € 7,75
    La lettura che Gilles Deleuze compie della Critica del Giudizio di Kant non è solo un importante contributo critico all’opera del filosofo tedesco, ma la sottolineatura di un metodo, quello genealogico, che libera la filosofia dai gravami della storicizza... Per saperne di più

  6. € 6,72 € 7,90
    Come in un’antica scena greca, tante volte descritta nei Dialoghi di Platone, uno scienziato, un filosofo e un artista figurativo discutono insieme della Fuga per affinare la propria prospettiva sull’argomento e per sedurre il pubblico riguardo alla bontà, verità e bellezza di quanto prodotto in loro dall’esercizio della loro vocazione.... Per saperne di più

  7. € 6,80 € 8,00
    Il 5 marzo 1944 la rivista "Dieu vivant" organizza un incontro sul concetto di "peccato": ospite d’eccezione Georges Bataille. Presenti al dialogo: Adamov, Blanchot, Bolin, de Beauvoir, Bruno, Burgelin, Camus, i Padri Daniélou, Dubarle e Maydieu, Gallimar... Per saperne di più

Griglia  Lista